X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Frantoio Paolocci - Olio Extravergine di Oliva DOP Tuscia Biologico Viterbo Vetralla

Blog



Olio vecchio... olio nuovo?
Quale è migliore?

Quale è migliore?

L’olio extravergine, di buona qualità, come quello di Frantoio Paolocci, cambia di colore profumo e gusto nel tempo.

E’ un processo naturale che fa sembrare il medesimo olio un prodotto completamente diverso dopo alcuni mesi dalla produzione.

L’olio novello della Tuscia è caratterizzato da sapore incisivo, gusto forte, colore denso, sentore di amaro e di piccante.

Per i palati abbituati all'olio del supermercato sono sensazioni che possono risultare anche eccessive.

Nel tempo queste caratteristiche diminuiscono di intensità, il gusto si fa più morbido, rotondo e armonico, il profumo più delicato.

Poiché l’olio è tra gli alimenti naturali che si conservano meglio, si può differenziare l'uso.

Ad esempio l’olio nuovo come condimento a crudo, laddove se ne voglia esaltare la presenza, il vecchio nelle altre pietanze.




Condividi su:


ARCHIVIO BLOG





Powered by InfoMyWeb - Presenti su Tuscia In Vetrina - Credits